Progettare nella complessità

Progettare nella complessità

AUTORE: AAVV a cur di Bianca Bottero

TITOLO: PROGETTARE NELLA COMPLESSITA’ – lezioni di bioarchitettura

LUOGO: Napoli

ANNO: 1993

LINGUA: italiana

EDITORE: Liguori

COLLANA: Bioarchitetture 1

prima edizione pgg. 294

DESCRIZIONE

Questo testo rappresenta una sorta di scommessa: la scommessa di fare emergere, come in un puzzle, un disegno

unitario da una numerosissima serie di contributi portati da specialisti di diverse discipline.

I contributi trattano temi apparentemente distanti: quelli riferiti al mondo della visione, della intuizione artistica, della

conoscenza dovuta ai sensi e della conoscenza dovuta alla ragione: quelli che riguardano le grandi leggi naturali e le

tecniche e tecnologie umane che le interpretano e, spesso, violano; quelli infine legati al problema del progettare, del

rispondere e interpretare i bisogni della gente, del costruire in modo corretto e appropriato ai luoghi.

Se però leggiamo in sequenza questo insieme di contributi, accettandone l’apparente disomogeneità, scopriamo che essi

concorrono tutti molto efficacemente ad articolare, precisare, definire una fondamentale domanda: è possibile che oggi –

constatato il fallimento dei più ambiziosi sogni tecnologici nel controllo dell’ambiente – l’attività edificatrice possa riproporsi come continuità e non più come rottura rispetto ai processi e

alle logiche del vivente? è possibile, cioè, che l’abitare e il costruire tornino ad essere parte organica dell’attività creativa

umana?

A dare una risposta sono, come si diceva, numerosi specialisti. Ma la loro esattezza disciplinare, i loro specifici

approcci riescono a costruire un comune orizzonte di senso, quindi, di comprensibilità, entro il quale le diverse

argomentazioni risultano, senza essere semplificate, reciprocamente chiarite e rafforzate.

INDICE

11 Premessa. La bioecologia nel campo dell’architettura: proposte per un nuovo parodia

di Bianca Bottero

Parte Prima – Alla ricerca di nuovi valori

21 Per una consapevolezza ecologica nella progettazione

di Peter Schmid

31 Architetture alternative in America e scenari per le città del futuro

di Rudiger Lutz

39 Dal mondo della precisione all’universo del pressappoco

di Bianca Bottero

51 Progettare la quinta dimensione

di Antonio Scala

61 Ambiente, natura, progetto: ipotesi per una definzione ecologica dell’estetìca

di Elio Franzini

69 L’esperienza artistica nella teoria antroposofica

di Stefano Andi

79 Il Tao dell’architettura: appunti di feng-shui e teorie artistiche occidentali

di Emilia Costa

91 La percezione nel progettare

di Laurie Hunziker

97 Allegati I parte

da J.W. Goethe, La teoria dei colori

da Anton Schneider Corso er corrispondenza di biologia ed ecologia

da E.T. Hall La dimensione nascosta

Parte Seconda – L’ambiente come ecosistema

109 Attività specificamente umane e entropia

di Laura Conti

119 II progetto del giardino come rapporto col sito

di Giovanni Abrami

131 Proposizioni per la città del 2000

di Bianca Bottero

139 Interventi ecologici nel tessuto storico della città di Berlino

di Peter Beck

149 Raffrescamento degli spazi estemi

di Gianni Scudo

161 Metodi ed esempi di fitodepurazione

di Gigi Capriolo

171 Esperienze e proposte per la gestione integrata delle risorse: il caso dei rifiuti urbani

di Maria Berrini

179 Allegati II parte

B. Bottero, La tutela del paesaggio a Eriangen

A. Belerà, Riqualificazione dell’antica area industriale della Ruhr

A. Delera, Friburgo: gestione integrata delle risorse

G. Scudo, II coordinamento degli spazi aperti all’Expo ’92 di Siviglia

Parte Terza – Costmwni-Impianti-Materiali

195 Cultura disciplinare e istanze ecologiche

di Bianca Bottero

203 Un architetto ecologico ante litteram: Walter Segai

di Luca Fabris

213 Progettare l’uso del vetro

di Maria Bottero

229 Architettura del vetro per uffici e abitazioni

di Dieter Schempp

241 Progettare la propria casa

di Gregorio Cueni

249 Impiantistica elettrica nelle abitazioni in rapporto al campo elettrico e al campo

magnetico artificiale

di Gianfranco Camponovo

255 Metodi semplificati per l’analisi e la conoscenza del materiak terra

di Vincenzo Campisi e Gianni Scudo

265 II laterizio e la sua produzione

di Giuseppe Morandini

269 Allegati – III parte

A. Delera, Complesso ecologico nel Baden Wùrttenberg

A. Delera, II risparmio energetico nella residenza

E. Costa, Politiche pubbliche per l’evoluzione ecologica delle costruzioni

E. Costa, Un laboratorio per la certificazione dei prodotti

da Anton Schneider, Corso per corrispondenza di biologia ed ecologia

da Giuseppe Morandini, II laterizio

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.