Scuola della terra in Sardegna 2017

Scuola della terra in Sardegna 2017

La Scuola della Terra in Sardegna, in collaborazione con Università degli Studi di Cagliari, il Sandalia Sustainability Film FestivalTerra Nuova e l’APS Terra Promessa e con il contributo della RAS – Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione Sardinia e della campagna Hands on the Land for Food Sovereignty, propone una “Rassegna sulla Sovranità Alimentare”, dove la tematica verrà discussa, nelle sue varie e numerose sfaccettature, attraverso quattro incontri gratuiti tra le provincie di Oristano e Cagliari.

Grazie anche al patrocinio scientifico del Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio (Univ. di Cagliari), della Società Territorialista e della Società Geografica Italiana, il programma è ricco di ospiti d’eccezione e tocca svariati argomenti d’attualità e di estrema importanza: dall’agroecologia ai beni comuni, dai mercati territoriali all’educazione ambientale.

30 settembre – Norbello (OR), Sala Consiliare del Comune
“Agroecologia e nuovi contadini”

7 ottobre – Abbasanta (OR), Centro Agorà
“Beni comuni, governo del territorio e usi civici”

18 novembre – Selegas (CA), Sa Domu De Sa Contissa
“Politiche pubbliche e mercati locali per la sovranità alimentare”

25 novembre – Selegas (CA), Sa Domu De Sa Contissa
“Educazione ambientale e rete della vita: percorsi per una svolta necessaria”

TUTTI GLI INCONTRI SONO GRATUITI.
Info: www.scuoladellaterra.ainoke.com
334 1663188 | scuoladellaterra@gmail.com

Agli studenti del Corso di Laurea in Beni culturali, Spettacolo della Facoltà di Studi Umanistici, Archeologia e Storia dell’arte, Storia e Società, Lettere, Filologie e Letterature classiche e moderne – Università di Cagliari che seguiranno due giornate della rassegna tematica verrà riconosciuto 1 CFU.
La verifica di una proficua partecipazione verrà effettuata in base alla presentazione di una sintetica relazione scritta sulle iniziative seguite.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.